Associazione

HELI Elisoccorso Alto Adige

L'associazione Heli - Elisoccorso Alto Adige è stata fondata ufficialmente nel 2010 e gestisce il servizio di Elisoccorso in Alto Adige su incarico della Giunta Provinicale di Bolzano. I membri dell'associazione sono l'Alpenverein Südtirol, il Landesrettungsverein Weißes Kreuz, il Soccorso Alpino nell'Alpenverein Südtirol, il Soccorso Alpino e Speleologico Alto Adige CNSAS e il Club Alpino Italiano. L'Elisoccorso Alto Adige dispone di due elicotteri di soccorso Pelikan 1 con base a Bolzano e Pelikan 2 con base a Bressanone. Durante i periodi stagionali il servizio viene supportato dal Pelikan 3 con base a Lasa e dall'Aiut Alpin Dolomites con base a Pontives in Val Gardena. L'anno scorso l'Elisoccorso Alto Adige ha effettuato 3.359 interventi e svolto 128.479 minuti di volo.

Gli organi associativi

L´associazione HELI Elisoccorso Alto Adige è sostenuta da diverse associazioni. L´organo più alto l´assemblea generale. Il consiglio direttivo è composto dai dirigenti dei singoli partner. Il presidente è il responsabile legale. Il consiglio direttivo si riunisce regolarmente e prende decisioni in comune. L´amministrazione ed il settore medico collaborano in modo stretto e costruttivo. Il presidente attuale è il Dr. Georg Rammlmair, il vicepresidente è Giorgio Gajer.

Comitato tecnico consultivo

Dal 1997 il Comitato tecnico opera come gruppo di esperti all´interno dell´Eli soccorso Alto Adige. L´obiettivo nel creare un comitato tecnico era il miglioramento del lavoro disquadra delle organizzazioni coinvolte. L´Associazione provinciale di soccorso Croce Bianca , il soccorso alpino AVS, il soccorso alpino e speleologico Alto Adige CNSAS, l´Aiut Alpin Dolomites, la Centrale Provinciale di Emergenza CPE del Servizio Operativo di Soccorso e Medicina d'Emergenza dell'Alto Adige e la società operativa Babcock sono rappresentati nel comitato. I compiti principali sono lo sviluppo di linee guida per la formazione, il miglioramento della tecnica e della tattica di soccorso e la standardizzazione dell´attrezzattura di soccorso. 

Chi è l’associazione „HELI“?

Una grande storia

L‘Elisoccorso Alto Adige esiste da quasi 35 anni ed è una parte indispensabile della catena di soccorso del nostro paese. Sono ora disponibili quattro elicotteri di soccorso, il Pelikan 1 e 2, che sono in servizio tutto l'anno, così come l'Aiut Alpin Dolomites ed il Pelikan 3, che si attivano stagionalmente. Da dieci anni l'associazione "HELI – Elisoccorso Alto Adige" è responsabile di questo prezioso servizio.

Dal 1991 al 2010 il "Gruppo di Lavoro Elisoccorso" è stato responsabile del servizio di elisoccorso per conto della nostra Provincia. Da quel momento in poi, la Croce Bianca, l‘Alpenverein Südtirol (AVS), il Soccorso Alpino dell'AVS, il Club Alpino Italiano (CAI) e il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico dell'Alto Adige CNSAS si sono riuniti per il servizio provinciale di elisoccorso. La costituzione del Gruppo di Lavoro è stato un passo importante verso l’elisoccorso professionale in Alto Adige. Non solo ha riunito tutti i servizi di soccorso in un unico organismo, gettando così le basi per una cooperazione a lungo termine, ma ha anche permesso di unificare le procedure di soccorso e i processi di allertamento e di portarli ad uno standard internazionale. Particolarmente prezioso si è rivelato il Comitato Tecnico di consulenza con i rispettivi rappresentanti delle organizzazioni di soccorso, della società appaltatrice degli elicotteri, il direttore sanitario ed il coordinatore dell’Elisoccorso (l'attuale caposervizio). Nel corso degli anni, tuttavia, la forma giuridica del gruppo di lavoro si è rivelata obsoleta, motivo per cui le associazioni di sostegno hanno posto le basi per il futuro: nel 2010 è stata quindi fondata l'associazione di diritto privato "HELI – Elisoccorso Alto Adige", che è stata incaricata dalla Provincia Autonoma di Bolzano della gestione del servizio di elisoccorso e ha sostituito il precedente gruppo di lavoro. Con la fondazione della nuova associazione, la responsabilità formale è stata vincolata ad una persona giuridica e quindi la Croce Bianca e i suoi responsabili sono stati esonerati da possibili responsabilità personali. Nel frattempo, a causa della riforma del terzo settore, si sta già cercando una nuova forma giuridica per l'associazione "HELI". Georg Rammlmair è presidente dell'associazione sin dalla sua fondazione; il direttore è Ivo Bonamico. Attualmente Giorgio Gajer ricopre la carica di Vice- Presidente; Ernst Winkler è membro del consiglio direttivo e Marc Kaufmann, il primario del Servizio di urgenza ed emergenza medica, è responsabile della gestione medica. Per l'amministrazione vengono utilizzate le strutture della Croce Bianca, come già ai tempi del Gruppo di Lavoro. I compiti, gli obiettivi e i servizi sono rimasti invariati. Anche dopo la fondazione dell'associazione "HELI" è stato mantenuto il Comitato Tecnico, che si è già riunito per ben oltre 100 volte. I risultati ottenuti nei dieci anni sono stati, tra gli altri, la messa in servizio del Pelikan 3 situato a Lasa, i voli notturni, il nuovo abbigliamento operativo per l'equipaggio medico dei Pelikan, il cambio all'elicottero Airbus H145 (BK-117D2) alle basi dei Pelikan e il rinnovo della convenzione.

Gentile visitatore, il nostro sito utilizza cookie di tipo tecnico e cookie analitici di prima e terza parte
Proseguendo la navigazione si accettano le impostazioni dei cookie impostate dal nostro sito. Potrà prendere visione della privacy policy estesa e seguendo le istruzioni sarà possibile modificare anche successivamente le scelte effettuate cliccando qui.